Acquisire una seconda residenza è un salvavita

Inmigración

Acquisire una seconda residenza

Se sei arrivato qui e ti interessa sapere come acquisire una seconda residenza, è perché hai perso la fiducia nel tuo paese e pensi che non valga più la pena insistere. Almeno per ora. O può darsi che prudentemente stai cercando una seconda opzione nel caso che le cose si mettano molto male.

Avere una seconda residenza può rivelarsi un salvavita nel momento in cui le restrizioni della libertà individuale e finanziaria, diventino più pesanti. Non è uno scenario da fantascienza, anzi, al contrario, quello che sta succedendo in Europa ed in USA, va proprio in questa direzione.

Pressione fiscale elevata e restrizioni di spazi di libertà finanziaria, stanno facendo intravedere le intenzioni onnivore dei governi verso i patrimoni e redditi dei cittadini. Inoltre, stiamo assistendo alla implementazione graduale di un controllo digitale delle libertà fondamentali.

Come difendersi? Bisogna cercare i luoghi in cui tuttora esistono degli spazi di libertà ed assicurarsi di poterne fare parte nel momento in cui ne avessimo bisogno. E visto che hai capito qual è il problema, allora decidi subito, non aspettare a farlo quando la percezione sarà più diffusa e molta gente vorrà andarsene, perché in quel momento, non è detto che sarà ancora possibile uscire dal paese.

Quali sono i profili che possono trarre più benefici dalla seconda residenza? Escludendo i cittadini che vivono dei sussidi statali o della pensione minima, tutti gli altri potrebbero trarre vantaggio dal cambio di residenza.

Parliamo quindi di imprenditori, liberi professionisti, proprietari immobiliari, risparmiatori di tutta la vita che hanno un piccolo gruzzolo da proteggere, pensionati che percepiscono almeno 1000 Euro al mese, ed infine i giovani che vogliono girare il mondo lavorando come nomadi digitali.

In pratica chiunque abbia dei beni di proprietà o dei capitali liquidi, ha qualcosa da perdere nel prossimo futuro. Una soluzione è avere una via di uscita, che permetta di vivere in un paese con un sistema fiscale meno asfissiante.

Per sapere in quali paesi puoi trovare il tuo habitat ideale, ti preghiamo di vedere i nostri video sul Canale YouTube per farti un’opinione. Ma, dove andare a vivere è la tua scelta, noi possiamo solo aiutarti. Panama, Dubai, Portogallo, Canarie e Andorra sono al momento le destinazioni più gettonate. Ma ne abbiamo altre da proporti a seconda delle due disponibilità e stile di vita.

Se ne vuoi sapere di più, ti sconsigliamo di curiosare sui gruppi di Facebook o di altre reti sociali. Per farti una vera opinione devi andare sul posto. Le opinioni nelle reti sociali sono le più disparate. Nei social tutti vogliono esprimere la loro opinione, anche chi non è mai stato in un posto. Poi ci sono quelli che sono espatriati, non gli è andata bene, ed allora si spacciano da persone competenti sui social per acchiappare qualche connazionale e spillargli qualche soldo.

Ascolta invece un professionista esperto e prenota la consulenza per avere diritto ad ascoltare la verità. Questa consulenza è un piccolo investimento che può diventare il più redditizio della tua vita.

Ricordati che ogni posto ha vantaggi e svantaggi. Inoltre, quello che è un vantaggio per te può essere uno svantaggio per un altro.  Analizziamo insieme la tua situazione, le tue finanze, i costi, i servizi di cui hai bisogno e scegli con il nostro aiuto dove prendere la residenza. Magari, puoi avere la residenza in un paese e vivere in un altro.

Oltre alle residenze temporanee o permanenti, ti possiamo aiutare ad ottenere visti di soggiorno prolungato e seconde cittadinanze. Secondo alcuni esperti, e lo conferma la situazione dei russi in questo momento, una seconda cittadinanza è in certi casi uno strumento indispensabile. Se per esempio, domani vuoi andare in Russia, non ti sarebbe comodo un passaporto di Panama?

Consultaci o richiedi ora la tua residenza a Panama, la destinazione numero 1 tra gli investitori e pensionati. La residenza di Panama non ti obbliga a vivere nel paese e una volta acquisita, non si perde. Dubai, al contrario ti obbliga a visitare il paese ogni 6 mesi. Scopri con noi i paradisi ancora sconosciuti alla moltitudine.