Cos’è una DAO e come crearne una?

Cos’è una DAO e come crearne una? DAO sta per un’organizzazione autonoma decentralizzata che possiamo trasformare in un’entità legale.

Lo spirito alla base delle DAO è che, come per le criptovalute, le entità possono funzionare pienamente senza gestione gerarchica. Pertanto, ogni idea innovativa dei membri della DAO può essere presentata e considerata dall’intera organizzazione.

Le DAO non hanno bisogno di uno spazio fisico per funzionare. Il punto di partenza della DAO può essere stato un tweet, un canale Telegram o un server Discord. L’obiettivo è quello di far conoscere l’iniziativa al maggior numero di persone possibile. Se la proposta è attraente, allora più utenti di internet saranno interessati a unirsi all’organizzazione.

Di cosa ha bisogno una DAO per funzionare?

Una DAO ha un insieme di regole pre-programmate che controllano il suo funzionamento. Queste regole sono codificate in un contratto intelligente. Questo è un software che esiste autonomamente su Internet. Tuttavia, ha bisogno dei membri della DAO per eseguire compiti che il software non può eseguire da solo. I contratti intelligenti girano sulla blockchain di Ethereum.

Dopo aver formalizzato le regole, la DAO dovrà finanziarsi. Per questo, vengono emessi dei token che possono essere utilizzati dall’organizzazione o usati come ricompensa per certe attività che vengono eseguite all’interno della DAO. Inoltre, quando i membri della DAO investono in token, ottengono diritti di voto. In seguito, ricevono la possibilità di influenzare il funzionamento dell’organizzazione.

DAO, un’organizzazione incorruttibile

Dopo aver completato il finanziamento, la DAO diventa un’organizzazione completamente autonoma e indipendente, sia dai suoi creatori che da chiunque altro. La DAO è un’organizzazione open source. Tutte le regole e le transazioni finanziarie sono registrate sulla blokchain. Questo rende quindi una DAO trasparente e incorruttibile.

Quando è in funzione, qualsiasi decisione su come e dove spendere i fondi ottenuti con i token è presa per consenso. I membri che hanno acquistato la loro quota nella DAO, attraverso i token, hanno il diritto di fare proposte sul futuro dell’organizzazione.

Tutti i membri poi votano sulla proposta. Ogni azione della DAO dovrà essere sostenuta dalla maggioranza dei membri. La percentuale necessaria per raggiungere quella maggioranza dipenderà da ogni DAO. Questo è stabilito nelle regole del contratto intelligente.

Come investire in una DAO?

Comprare token da una DAO è relativamente semplice. Ogni DAO può impostare quali criptovalute accetterà per i suoi token. Il più usato di questi è l’Ether. Una volta che hai i token, hai il diritto di fare proposte e di votare. Più gettoni si acquisiscono, più potere di voto si ha.

Critiche alle DAO

Il fatto che sia una struttura non gerarchica è considerato dal MIT Technology Review come uno svantaggio delle DAO. Secondo questa pubblicazione, affidarsi alle masse per prendere decisioni finanziariamente rilevanti è una pessima idea. Inoltre, le DAO non sono una forma giuridica. Una figura giuridica è un’attività, un documento o qualsiasi altro concetto che è coperto dalle leggi.

Per questo il nostro studio legale converte la tua DAO in un’entità legale. Una persona giuridica è una persona fittizia, capace di esercitare diritti e obblighi civili e di essere rappresentata in tribunale e fuori dal tribunale. Ci sono due tipi di persone giuridiche: le società e le fondazioni.

Questo è un esempio di un progetto base che ti possiamo seguire dalla A alla Z per soli 9.999 EUR

Sei interessato a creare una DAO più una società offshore? Abbiamo una proposta per te. Il progetto di una DAO basica include, il contratto intelligente, registro della DAO come società per azioni offshore o fondazione (costo extra), registro della DAO sulla blockchain come NFT, creazione del token, implementazione nella blockchain come dettagliato a seguire.

Parte legale – comprende società offshore, studio del contratto intelligente e registro della DAO in NFT.

Parte tecnica – non comprende server, dominio e sito web (che ti possiamo preventivare a parte).

Comprende:

1) Creazione di un Token BEP20 (gira su Binance Smart Chain)

2) Sistema di acquisto dei token (mandi USDT e ricevi Token). Il proprietario del contratto (DAO) ha facoltà di:

  1.   a) decidere al momento di effettuare l’ordine la quantità di token che sono disponibili per la vendita in un dato momento, limitatamente alla quota di token NON assegnata a nessuno.
  2.   b) decidere al momento di effettuare l’ordine quanti token auto-assegnarsi. Default: 51%.
  3.   c) decidere al momento di effettuare l’ordine la quantità di token che costituiscono la supply totale. Esempio: 1 milione di token.
  4.   d) decidere il prezzo di vendita del token, espresso in USDT

3) Possibilità di avanzare proposte: questa facoltà può essere (a scelta) prerogativa esclusiva del beneficiario del contratto o di qualunque detentore del token. Va deciso nel “momento 0”

4) Possibilità per i detentori del token di votare le proposte. Il peso del singolo voto è direttamente proporzionale alla quantità di token detenuti dal votante.

5) I Quesiti sono solamente di tipo binario (“Vuoi Salvare i panda?”: SI / NO).

6) La votazione è valida se i voti espressi rappresentano al meno il 51% dei token ESISTENTI.

Gestione dei fondi della DAO

7) L’ esito della votazione, volendo, può generare un trasferimento di fondi (USDT) dalla “cassaforte” al wallet del proprietario del contratto. Ciò deve essere specificato in fase di formulazione nel quesito. Il beneficiario provvederà poi a spendere MANUALMENTE i fondi col fine di realizzare gli scopi per i quali i fondi sono stati stanziati.

8) I Quesiti hanno un tempo di risposta, che è fissato in precedenza. Per esempio, si può votare solo per 7 giorni. La durata del quesito è configurabile nel momento in cui lo stesso viene formulato.

9) L’ interfaccia sarà una “white-label”, realizzata con VUE3. Nella parte alta comprende una barra di navigazione bianca (o altro colore a scelta del cliente), nel quale si inserisce il logo del progetto ed i principali link di navigazione (non customizzabili). Si assume che verrà implementata in modalità “stand-alone” su un sottodominio del sito principale. Dunque, si esclude la necessità/possibilità di integrare l’interfaccia in elementi grafici preesistenti.

10) L’ applicazione (dAPP) usa come “back-end” gli smart contract e dunque non ha nessun collegamento di nessun tipo con data-base e server del cliente.

I costi di lancio della DAO e front end (sito web) variano a seconda delle specifiche

11) L’ interfaccia non comprende la parte di SEO, testi, presentazione del progetto, FAQ, guide, materiali a supporto…. Ne altre parti statiche che non siano prettamente attinenti all’ interazione con gli smart contract della DAO.

12) Il progetto può comprendere l’installazione del progetto su un server linux (VPS) (costo del server non compreso) in ambiente NGINX + NODE.JS, previa concessione degli accessi SSH al server da parte del cliente, a vantaggio del sottoscritto.

13) Il progetto NON comprende la gestione dei sottodomini (ad esempio il redirezionamento verso il server) e la gestione dei certificati SSL.

14) Qualora il cliente decidesse di non usufruire della componente del servizio descritta al punto 12, si consegnerà al cliente la cartella contenente il codice del programma e provvederà il cliente direttamente ad installare il programma in maniera 100% autonoma, potendo scegliere il tipo di infrastruttura cloud e lo stack tecnologico che preferisce.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vuoi creare una DAO e societá offshore?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.